Argomento:

IMPORTANTI IMPEGNI ASSUNTI DALLA COOPERATIVA FUTURA SERVIZI

I Lavoratori della cooperativa che gestisce la spesa on line per Unicoop Tirreno scelgono USB.

Roma -

I lavoratori della cooperativa Futura Servizi, che si occupano del servizio di spesa on-line “La spesa che non pesa”, offerto da UNICOOP TIRRENO ai propri soci, scelgono l'Unione Sindacale di Base per rappresentare le proprie istanze alla Cooperativa.

 

La totalità dei lavoratori della cooperativa Futura Servizi  ha condiviso la proposta sindacale USB per affrontare problemi seri di contrattualizzazione e per rivendicare crediti da lavoro maturati con la cooperativa del precedente appalto.

 

Dopo una serie di assemblee con i lavoratori, l’Unione Sindacale di Base ha chiesto un’incontro alla Cooperativa che si è mostrata da subito disponibile. All’incontro erano presenti i dirigenti della Futura, l’USB e la totalità dei lavoratori.

 

L’esito dell’incontro possiamo ritenerlo soddisfacente, visti gli importanti impegni presi dalla dirigenza, che si è mostrata disponibile a saldare i pregressi della vecchia gestione e a cambiare il CCNL di riferimento a tutti i lavoratori. Attualmente i lavoratori si vedono applicare il Contratto Autotrasporti UNCI; se verranno mantenute le promesse ai lavoratori verrà applicato il CCNL Trasporto Merci e Logistica, con un miglioramento sostanziale sia economico che normativo.

 

Il prossimo incontro è previsto per la metà di settembre ed in quella sede si dovrebbero sostanziare gli impegni assunti dalla Futura Servizi, che per l’Unione Sindacale di Base  dovranno divenire atti concreti.

 

Questa vertenza è l’ennesima dimostrazione che la compattezza dei lavoratori e una proposta sindacale che li rende protagonisti delle proprie rivendicazioni può portare miglioramenti reali alle condizioni di lavoro e mettere al centro i lavoratori e la loro dignità.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni