Argomento:

DUTY FREE Fiumicino: domani convocazione dal Prefetto dopo 5 giorni di presidio e sciopero della fame

Fiumicino -

Dopo 5 giorni di sciopero ad oltranza contro i licenziamenti, i lavoratori della società Word Duty Free Group Italia, proprietà dell’Azienda spagnola Aldeasa, sono stati convocati da parte del Prefetto per domani, 9 gennaio, alle ore 10.00, alla presenza delle Istituzioni e delle aziende coinvolte.

 

L’USB Lavoro Privato e i lavoratori, in presidio giorno e notte di fronte alla direzione degli Aeroporti di Roma, proprietaria degli spazi messi in gara, valutano positivamente la notizia e confermano lo sciopero in attesa dello sblocco della vertenza.

 

Si ricorda  che parte degli spazi lasciati dalla Aldeasa sono stati già assegnati ad una società francese, la Lagardere, aggiudicatrice della gara dei duty free da parte della società Aeroporti di Roma Retail.  Ma con i nuovi assegnatari non si è ancora riusciti ad affermare il principio basilare della garanzia occupazionale per tutti i dipendenti, teso a scongiurare il  rischio che i lavoratori più anziani vengano lasciati a casa e sostituiti con giovani precari, a basso costo e ricattabili.

 

L’USB sottolinea  che nell’incontro dovranno emergere contenuti chiari e concreti, senza i quali la vertenza non potrà che assumere aspetti ancora più incisivi.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni