Usb Rieti: Una nuova rappresentanza sindacale vince in SekoUsb Rieti: Una nuova rappresentanza sindacale vince in Seko

Rieti -

Si sono svolte il 4 e 5 maggio 2017, le votazioni per le elezioni delle R.S.U, rappresentanti sindacali, all’interno dell’azienda Seko di Rieti. Questa azienda, che assorbe un numero di 170 lavoratori, è da sempre uno dei maggiori produttori di pompe e sistemi di dosaggio sul territorio.

La notizia, che fa riflettere, è di come il sindacato Usb, sia riuscito a strappare ben 33 voti, su 117 del totale, alle consuete rappresentanze di Fiom-Cgil e Fim-Cisl. “In un anno di duro lavoro” afferma Daniele Saburri, 34 enne, che da più di 15 anni lavora in Sako, “siamo stati in grado di dare nuove speranze ai lavoratori di questa azienda. E il lavoro più duro, è stato proprio quello di riacquistare la credibilità come sindacato.”

Saburri, infatti, fuoriuscì da Fiom perché, come lui stesso dichiara, “Non ne condividevo più le idee e l’operato. E, soprattutto,  i bisogni dei lavoratori non venivano più ascoltati. Sono confluito nel sindacato Usb perché ho visto come affrontano le lotte con i padroni e perché pretendono sempre la massima  trasparenza nelle contrattazioni. Ora il nostro scopo sarà quello di difendere i diritti e dimostrare che la lotta e la coesione possono cambiare tante cose.”

Usb Rieti

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni