Argomento:

USB Lavoro Privato ACEA: MENO MALE CHE DA NOI NON CAPITA

In allegato il volantino

Roma -

Quello che sta accadendo all’AMA è una cosa gravissima che da una parte ci deve far riflettere, e dall’altra comunque per quanto riguarda la nostra azienda ci deve tranquillizzare, vista la forte opera di moralizzazione, portata avanti nel corso dei lunghi cento anni della sua storia, e fortemente riaffermata con la certificazione ISO 9000.

E’ chiaro che all’Ama se il sindacato ha concordato con l’azienda l’assunzione di parenti e amici e passaggi di livello per i propri dirigenti, deve aver dato in cambio qualche cosa.

Cosa possono dare le oo.ss. se non quello di garantire la pace sociale soffocando il dissenso e firmando accordi a vantaggio dell’Azienda a discapito dei lavoratori?

Ma per fortuna da noi questo non può avvenire, primo perché nella storia non sono mai stati firmati accordi senza il consenso dei lavoratori, per cui non c’è stata mai contropartita e poi perché non si fanno assunzioni se non attraverso concorsi pubblicati sulla gazzetta ufficiale.

Le carriere sono trasparenti, solo i più capaci vanno avanti al di la delle appartenenze sindacali e politiche e i premi  elargiti solamente ai meritevoli.

Quello che accade all’AMA è solo un fatto sporadico, che si può spiegare solo con la teoria che poiché è l’ambiente che forma e caratterizza l’uomo ed essendo una società di raccolta rifiuti, nel sindacato non potevano che trovare mondezza, nemmeno tanto differenziata, e riciclata mentre per nostro esatto contrario da  noi la chiarezza, la trasparenza e la purezza, oltre che dal codice etico di cui ci siamo dotati sono garantite come l’acqua.

Quindi tranquilli essendo  la missione dell’Acea di tutt’altra specie possiamo stare sereni, e se qualcuno solamente pensasse, o addirittura insinuasse che anche da noi ci sono passaggi di categoria di sindacalisti in distacco o assunzioni di familiari dice sicuramente una Balla!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni