Argomento:

USB IN PIAZZA IL 15 OTTOBRE. PEOPLES OF EUROPE, RISE UP!

Roma -

L’Unione Sindacale di Base, fra i promotori del Coordinamento 15 Ottobre, chiama tutte le lavoratrici e i lavoratori, le strutture territoriali, gli iscritti e i delegati a partecipare alla manifestazione nazionale indetta il 15 ottobre a Roma nell’ambito della giornata di mobilitazione internazionale “United for Global Change”, che vedrà iniziative di lotta in tutto il mondo.

 

La scelta di promuovere la manifestazione del 15 ottobre, assunta dal Coordinamento Nazionale USB, si colloca in continuità con le iniziative a cui USB ha dato vita negli ultimi mesi e settimane, al fianco dei movimenti sociali ed in sintonia con le organizzazioni sindacali internazionali conflittuali riuniti nel WFTU, contro i diktat dell’Unione Europea, della BCE, del FMI e di tutti quei poteri che vogliono scaricare la crisi sui lavoratori e sulle fasce deboli della popolazione da tempo in una situazione di estremo disagio.

 

Pertanto, dopo l'attuazione dello sciopero generale del 6 settembre, la partecipazione attiva delle strutture dell'organizzazione alle iniziative di lotta e di protesta che hanno interessato la Borsa di Milano, il Parlamento durante la votazione della manovra, l'occupazione delle agenzie di rating e le proteste che hanno interessato le banche in tutto il paese, USB sarà di nuovo in piazza il 15 ottobre e mette a disposizione le sue sedi territoriali per favorire la più ampia partecipazione da tutta Italia alla manifestazione nazionale e a Roma.

 

Leggi altro sul 15 ottobre

 

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati