Unicoop Tirreno "scappa" dall'area dell'ex Coop Tevere e abbandona i precari

Viterbo -

Abbiamo l’impressione, che la COOP, la Cooperativa per eccellenza, stia snaturando la sua natura, assomigliando sempre più ad una Azienda Commerciale che punta agli utili a tutti i costi, piuttosto che al servizio!

 

Nel nostro territorio poi, con l’apertura del negozio Coop di Montalto di Castro, diventano quattro i negozi di Coop Amiatina in provincia di Viterbo, gli altri sono Bolsena, Canino e Grotte di Castro, area storicamente presidiata da Unicoop Tirreno e dall’Ex Coop Tevere, questa nuova apertura, influenzerà inevitabilmente, negativamente l’andamento del negozio di Tarquinia, così come Bolsena ha sicuramente fatto perdere fatturato al negozio di Montefiascone, mettendo in concorrenza le due Cooperative che di sicuro si contenderanno i clienti a suon di ribassi, ma chi pagherà il conto finale di ciò?

 

Hanno un nome ben preciso, prosegue Rocchi, si chiamano Precari, anche se qualcuno li chiama elegantemente “stagionali”, che fine faranno quelli che venivano assunti da Tarquinia e Montefiascone nei periodi estivi e/o di maggior vendite, adesso che le stesse caleranno e non vi sarà più bisogno di loro?

 

C’è qualcuno che si pone questo problema? Noi della USB, che siamo ormai una grande realtà in continua crescita nella COOP del Lazio, ci siamo posti il problema di questi lavoratori e ci siamo posti il problema dei tanti, troppi, precari di questa zona del viterbese.

 

Ad oggi, non ci risulta nessun accordo di Area tra sindacati e le due cooperative per salvaguardare questi Lavoratori.



In questo territorio dove trovare lavoro è sempre più difficile, cosa succederà ai “vecchi” precari? verranno abbandonati e ne verranno creati di nuovi?

 

Non possiamo permetterlo, non possiamo permettere, così come sembra, che Unicoop Tirreno, acquisita la Ex Coop Tevere, fortemente radicata sul territorio ed abbandona il viterbese e i suoi precari.

 

Abbiamo già fissato per la prossima settimana un incontro del Coordinamento Regionale Lazio, dei Delegati UNICOOP TIRRENO, per decidere le iniziative da intraprendere.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni