TRASPORTI ROMA: PASSEGGERA FERITA SU BUS ATAC. BRAVI (USB), INAMMISSIBILE CHE AZIENDA NON GARANTISCA SICUREZZA

Roma -

 

COMUNICATO STAMPA

 

“Ennesimo preoccupante episodio che oggi ha visto coinvolta una passeggera sulla linea 82 dell'ATAC”, riporta Fabiola Bravi dell'Unione Sindacale di Base. "Mentre la vettura era in marcia una borchia copri-mancorrente ha ceduto, andando a colpire sul capo una passeggera che è stata prelevata dall'ambulanza per le necessarie cure".

 

Prosegue Bravi: "Sul tema della sicurezza l’USB si è più volte battuta per imporre all'azienda maggiori controlli alle vetture, nonché interventi più accurati per garantirne l'efficienza. Visti i continui episodi che vedono messa a rischio l'incolumità degli autisti e degli utenti, ci siamo visti vista costretti ad aprire le procedure di sciopero".

 

“E' inammissibile che mentre ATAC continua a pretendere dai lavoratori maggiore produttività per rendere più competitiva sul mercato l'azienda, come riportato nell'ultimo accordo aziendale ERA1- ERA2, non si preoccupi di mettere in sicurezza gli operatori di guida e l'utenza. L’USB continuerà a vigilare affinché non si baratti la pelle di lavoratori ed utenti con il profitto”, conclude Bravi.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni