SANITÀ LAZIO: OGGI IN SCIOPERO I FISIOTERAPISTI DEL CENTRO MAJORANA

Roma -

Ottenuto incontro con Asl RM3 per 29 febbraio prossimo

 

I lavoratori e le lavoratrici del centro di riabilitazione di via Majorana a Roma, affidato al consorzio Unisan, sono oggi in sciopero per l'intera giornata.

 

Lo sciopero è proclamato dalla USB contro il taglio del 20% agli stipendi, che i lavoratori subiscono dal giugno scorso, e contro il taglio totale del premio di produzione relativo sempre al 2015. Lo sciopero riguarda inoltre alcune problematiche attinenti la natura pubblica del servizio di riabilitazione, benché gestito da un privato, e delle risorse a questo servizio destinate.

 

Una delegazione dell’USB è stata ricevuta dal Direttore Amministrativo della ASL RM3 (ex D), Dott. Paolo Farfusola, il quale, a fronte delle problematiche esposte, ha ritenuto opportuno un ulteriore approfondimento con i tecnici della Asl e la delegazione USB, da svolgersi in un apposito incontro fissato il prossimo 29 febbraio.

 

I lavoratori e l'USB esprimono soddisfazione per gli impegni assunti dal dirigente e continueranno a vigilare sulla certezza e correttezza dei propri diritti e di quelli degli utenti del Servizio Pubblico Regionale.

 

 

Roma, 23 febbraio 2016

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni