Argomento:

SAGIM: la Federazione Romana USB a pranzo con i lavoratori nella mensa occupata - FOTO -

Roma -

La Federazione Romana dell’USB continua a sostenere alla lotta dei lavoratori Sagim, al secondo giorno di sciopero ad oltranza dopo un mese di occupazione dell’azienda.

Oggi, in segno di solidarietà, un’ampia delegazione di attivisti sindacali ha pranzato nella mensa occupata in via Tiburtina 1072.

Con questo atto simbolico si intende rilanciare la lotta di donne e uomini che non si piegano ad un assurdo licenziamento, determinato non da una reale crisi aziendale ma da una strumentale disputa tra la proprietà dell’immobile e la società Sagim.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni