NAUTICA: CANADOS. APERTA PROCEDURA DI MOBILITA' PER 72 DIPENDENTI

Roma -

USB. Avviato tavolo permanente con la Regione Lazio

 

Si è svolto questa mattina, l'incontro per la vertenza Canados tra istituzioni, Società, Federlazio e parti sociali. La società ha comunicato formalmente che ieri è stata aperta una procedura di mobilità per 72 lavoratori. Durante l'incontro si è aperta un'attenta discussione tra le parti in cui sono state espresse le loro valutazioni.

 

L'USB Lavoro privato che da mesi l'ancia l'allarme su questa drammatica situazione, ha ribadito la necessità di trovare soluzioni che diano prospettive ai lavoratori e alle loro famiglie da 22 giorni in presidio permanente davanti al cancello del cantiere.

 

L' assessorato alla Regione Lazio ha dichiarato l'apertura di un tavolo permanente come osservatorio sulla situazione ed al fine di attivare tutte le iniziative che possano salvaguardare i livelli occupazionali.

Contestualmente si aprirà il tavolo tecnico sulla procedura aperta che si concluderà il 31 dicembre.

 

L' USB prende atto positivamente dell'impegno delle istituzioni di salvaguardare un'azienda strategica per il territorio e le maestranze che hanno contribuito a renderla un'eccellenza italiana. Così come la volontà dell'azienda, a seguito della nostra proposta di trovare soluzioni condivise, di avviare un tavolo di confronto. Il primo appuntamento è per il 20 ottobre presso la sede di Federlazio.

Il lavoratori si sono riuniti in assemblea e hanno deciso di mantenere il presidio e lo stato di mobilitazione.

 

 

Roma, 14 ottobre 2014

 

 

per contatti Fabiola Bravi

3381785725

 

Susi Ciolella

3426178528

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni