Fiumicino, 15 giugno tavolo tra le Parti Sindacali, gli Assessorati al Lavoro e Sociale del Comune per garantire stabilità ai lavoratori AEC/OEPA

Fiumicino -

Martedì 15 giugno 2021 alle ore 17.00 si terrà un tavolo tra le Parti Sindacali, gli Assessorati al Lavoro e Sociale del Comune di Fiumicino.

Come USB, abbiamo proposto delle variazioni dell’appalto per il Servizio Essenziale, svolto nelle scuole, per garantire alle lavoratrici e lavoratori AEC/OEPA, che si occupano dell’inclusione e delle autonomie dei discenti con disabilità, una maggiore stabilità economica.

Al Comune di Fiumicino si è chiesto:

l’intera retribuzione anche nel caso in cui il bambino non sia presente, nelle chiusure straordinarie delle scuole.

Riconoscere il pasto nella mensa di scuola per gli Operatori Educativi, che seguono gli alunni anche in questo importante momento.

Di specificare in modo chiaro alcune importanti mansioni, che se invece dovessero essere svolte dall’assistente necessitano di specifica formazione ed un riconoscimento in busta paga.

Un reintegro della retribuzione persa per la mancata applicazione dell’art.48 del Cura Italia, che stabilisce la rimodulazione del servizio con il conseguente riconoscimento dell’intero monte orario e l’accortezza, se ci saranno nuovamente zone rosse di applicarlo.

Si terrà un presidio delle lavoratrici e dei lavoratori AEC/OEPA, di fronte alla sede del Comune.

Insieme a loro saranno presenti i lavoratori degli scuolabus e delle pulizie, il comune denominatore per queste categorie è il lavoro povero, sottopagati, senza una retribuzione estiva.

Di fatti, tutte le figure non ricevono stipendio ne tanto meno un ammortizzatore sociale nei mesi estivi, quando il servizio viene sospeso.

Si inizia a dialogare tra tutte quelle realtà in appalto nelle scuole, per costruire una lotta condivisa che garantisca un salario anche nei mesi estivi.

Come USB, riteniamo che la via più semplice che possa ridare dignità alle lavoratrici ed ai lavoratori sia quella di reinternalizzare i servizi per la qualità degli stessi e per un risparmio reale da parte delle amministrazioni.

Reinternalizzazione dei servizi, basta appalti!

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati