Eurospin Grottaferrata: iniziativa di USB al fianco dei lavoratori licenziati

Grottaferrata -

USB riceve la denuncia di alcuni lavoratori e lavoratrici dell'Eurospin di Grottaferrata, licenziati nel giro di pochi mesi dopo il passaggio della società affiliata ai figli del precedente proprietario.

 

 

 

I dipendenti sono stati messi alla porta, senza troppi complimenti, anche con un messaggio whatsapp. E sono stati sostituiti da nuovi assunti, con contratti che, con ogni probabilità, garantiranno meno tutele. Con il subentro della nuova gestione, le condizioni di lavoro erano inoltre notevolmente peggiorate, con pressioni sempre più intollerabili da parte della società fra le corsie del punto vendita.

 

 

 

Questa mattina si è svolto un presidio di fronte alle porte del supermercato durante il quale lavoratori e lavoratrici, assieme ai delegati di USB, hanno richiesto a gran voce l'apertura di un tavolo di confronto con l'amministrazione della società.

 

 

 

Nel frattempo il sindaco Luciano Andreotti, intevenendo all'iniziativa, si è impegnato ad aprire un'interlocuzione con l'azienda e a coinvolgere altri imprenditori del territorio al fine di creare un bacino di ricollocazione.

 

 

 

Nonostante le ripetute velate minacce, sotto forma di diffide che sono giunte all'indirizzo della nostra organizzazione sindacale, noi non molleremo e nei prossimi giorni saremo di nuovo a Grottaferrata al fianco di questi lavoratori e lavoratrici.

 

 

USB Lavoro Privato

 

Grottaferrata 3/12/2019

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni