ENASARCO.E' ARRIVATO BABBO NATALE!

Roma -

La Fondazione Enasarco, in occasione delle festività natalizie, ha comunicato ai dipendenti che si occupano della custodia e pulizia degli stabili, che contestualmente al ritiro delle buste paga consegnerà loro un “presente”. A quanto pare è vero che il Natale renda tutti più buoni!!

Ricordiamo infatti che la stessa Fondazione ha espressamente vietato ai portieri e ai pulitori di recarsi presso la sede amministrativa anche per ritirare i documenti relativi agli inquilini.

Cosa ancor più grave che questo “presente”, mai ricevuto negli anni passati, venga consegnato contestualmente alla manovra di esternalizzazione di Enasarco che di fatto prevede la risoluzione del rapporto di lavoro tra la fondazione ed i portieri/pulitori.

Con la complicità dei sindacati concertativi, vogliono disfarsi di noi, cedendoci ai privati, come se fossimo degli accessori inutili.

I lavoratori hanno deciso di rispondere a tanta “nobiltà d’animo”

ripagandoli con la stessa moneta, disfacendoci del loro “presente”

cedendolo volentieri ai passanti!

Perché la Fondazione Enasarco ben comprenda che noi non ci svendiamo per un piatto di lenticchie, perché abbia ben chiaro che la nostra dignità vale molto di più di una garanzia occupazionale a scadenza quinquennale.

I PORTIERI E PULITORI USB NON SMETTERANNO DI LOTTARE PER IL DIRITTO AL LAVORO CONTINUANDO A RESPINGERE CON FORZA CHI CONTINUA A SPECULARE SULLA PELLE DEI LAVORATORI!

 

 

Rsa Portieri e Pulitori Enasarco - USB Lavoro Privato

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni