COSA STA ACCADENDO AL POLICLINICO TOR VERGATA?

Roma -

Il giorno 09 settembre 2014 USB Lavoro Privato congiuntamente alle RSA ha incontrato la Team Service, la società che insieme a Snam Lazio SUD e Linda si è aggiudicata l’appalto per la gestione dei servizi di pulizia e sanificazione presso il Policlinico Tor Vergata.

 

Durante l’incontro e secondo quanto dichiarato da Team Service è emersa l’intenzione delle aggiudicatarie di un taglio di circa il 15% dell’orario di lavoro attuale dovuto secondo loro alle seguenti motivazioni:

a) la variazione dei codici delle aree di intervento (bianco, giallo, verde, arancione, rosso),da parte della direzione del PTV;

b) l’eliminazione dei presidi su alcuni reparti (pronto soccorso, sala operatoria e altri reparti).

 

Le motivazioni di cui sopra, secondo le dichiarazioni dell’azienda, comportano un esubero del 15% pari a circa 3.750 ore /mese a fronte delle 24.750 attuali.

Di fronte a tutto ciò USB ha subito manifestato la netta contrarietà a qualsiasi taglio di orario di lavoro, riservandosi di mettere in campo tutte le iniziative opportune che saranno concordate con i lavoratori.

 

Intanto e nel merito della pesante situazione prospettata dalla Team Service e le altre aggiudicatarie, USB ha chiesto immediatamente un incontro urgente alla Direzione Generale del PTV, per chiedere conto di tali modifiche e se confermate non permetterà l’ulteriore peggioramento della già gravosa situazione reddituale dei lavoratori.

 

E’ evidente che tutto quello che sta succedendo al PTV; il taglio dei servizi di pulizie e anche il taglio dei servizi di assistenza e ausiliariato, è l’ennesima mannaia che si abbatterà sui diritti dei lavoratori e delle lavoratrici, sul loro reddito e sulla loro dignità, nonché sulla qualità del servizio sanitario fornito ai cittadini.

 

USB denuncia e rigetta con forza ai mittenti: Regione Lazio, PTV e aziende questo scempio e chiama tutti i lavoratori e i cittadini ad attrezzarsi e difendere il diritto alla salute quale bene comune irrinunciabile.

 

BASTA TAGLIO DEI SALARI

BASTA ATTACCHI ALLA SALUTE E ALLA SICUREZZA DEI LAVORATORI

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni