COMMERCIO ROMA: DOPO SCIOPERO IMPROVVISO BURBERRY SI IMPEGNA A SOLUZIONE PER PUNTO VENDITA DI PIAZZA IN LUCINA

Roma -

COMUNICATO STAMPA

 

A seguito dello sciopero improvviso attuato nel primo pomeriggio di oggi dalle dipendenti Burberry di piazza San Lorenzo in Lucina a Roma, si è tenuto un tavolo di confronto fra l’azienda e l’USB Lavoro Privato, che si è svolto presso l'Art Hotel di via Margutta ed è stato accompagnato dal presidio delle lavoratrici.

 

Nel corso del confronto l’azienda ha preso in seria considerazione quanto denunciato dalle lavoratrici, impegnandosi ad una pronta soluzione delle problematiche attinenti il punto vendita di piazza san Lorenzo in Lucina: orari e carichi di lavoro mal distribuiti e rapporti difficili con il management.

 

Dopo la battaglia già sostenuta con successo al punto vendita Burberry di via dei Condotti, il confronto di oggi dimostra ancora una volta che la risposta collettiva sostenuta dal sindacato conflittuale riconsegna diritti e dignità ai lavoratori e alle lavoratrici.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni