Basta tagli sulla scuola! Senza i bidelli la scuola non si apre!

Roma -

Quest'anno nell'Istituto Comprensivo che riunisce la scuola d'infanzia ANTONIO DE CURTIS, la scuola primaria ROSSINI e la scuola secondaria di primo grado CECILIO SECONDO i 1.400 allievi hanno trovato solo 15 bidelli ad accoglierli, tre in meno dello scorso anno. Eppure il MIUR aveva garantito che la Scuola quest'anno non avrebbe subito tagli al personale!

USB ha subito dichiarato lo stato di agitazione del personale, fino allo sciopero, per riconquistare il diritto dei lavoratori ad un posto di lavoro sicuro e dignitoso e, soprattutto, per i nostri studenti una scuola degna di questo nome. Questo è un problema che tocca diverse scuole di Roma e gli effetti si sono già subiti, quando a causa della malattia di due bidelli in una scuola della stessa zona la Scuola è rimasta chiusa!

Il 4 ottobre 2013 dalle ore 8 alle ore 10 si terrà l'Assemblea Sindacale di tutto il personale dell'Istituto Comprensivo via dell'Aeroporto 127.

Il 18 ottobre sciopero generale con manifestazione a piazza della Repubblica.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni