ATTENTATI BRUXELLES: USB TRASPORTO AEREO, PROFONDO CORDOGLIO

Roma Fiumicino -

L'USB Lavoro Privato esprime profondo cordoglio per gli attentati di queste ore a Bruxelles e si stringe intorno alle famiglie delle vittime, ai lavoratori impegnati e alla popolazione che sta vivendo momenti di terrore.

 

Già a seguito degli attentati di Parigi del 13 novembre scorso l'USB Trasporto aereo aveva richiesto al Governo e all' Enac di aprire una Cabina di regia sul piano di rafforzamento degli aeroporti considerati "obiettivo sensibile", al fine di garantire la tutela della sicurezza dei dipendenti aeroportuali e dei passeggeri e per condividere la massima informazione sul protocollo di sicurezza ed evacuazione.

 

Alcuni aeroporti sono continui cantieri, dove già nelle normali operazioni di traffico è difficile identificare le uscite di emergenza, e l'evidente allarme innescatosi in questi mesi richiede che siano ufficializzate tutte le misure di innalzamento di controllo e di vigilanza e le norme comunitarie per la tutela della sicurezza dei lavoratori e passeggeri. L'USB ritiene inaccettabile che ancora oggi non sia stato predisposto un programma generale sul piano di evacuazione e rinnova l'urgenza di un intervento del Governo, al fine di garantire la massima formazione ed informazione a tutti i dipendenti aeroportuali sulla gestione delle emergenze ed i piani di evacuazione in caso di pericolo.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni