Atac e diritto di sciopero.Federazione di Roma - USB: diteci voi quando possiamo scioperare e soprattutto perché ci impedite di tenere un referendum sugli accordi che contestiamo

Roma -

 

 

 

Le nuove restrizioni al diritto di sciopero nel trasporto locale annunciate dalla Commissione di Garanzia decretano di fatto l’estinzione di un diritto fondamentale previsto dalla nostra Costituzione. Già la legge in vigore definisce regole particolarmente rigide e a queste ultimamente si sono volute aggiungere una lunga serie di restrizioni, giustificandole con la ricorrenza dell’anno giubilare. Ora si vogliono introdurre ulteriori limitazioni. Forse farebbero prima a dirci quando sarà possibile scioperare e, soprattutto, se sarà ancora possibile.

 

Intanto i dati del Giubileo si stanno rivelando molto al di sotto delle previsioni e le giustificazioni che hanno indotto la Commissione di Garanzia a individuare una lunga lista di date nelle quali non si può scioperare sono venute meno. Questo però nessuno lo dice. Poi si continua a sostenere che le organizzazioni minori non possono paralizzare la città e si fa finta di non vedere che la gran parte della categoria contesta accordi assunti, questi si, con il consenso di sparute minoranze. Perché ci impediscono di tenere un referendum sugli accordi che stiamo contestando? Hanno paura che venga fuori che sono loro in minoranza?

 

Infine quando uno sciopero coinvolge una piccola minoranza di lavoratori gli effetti sulla cittadinanza sono contenuti. Quando invece a scioperare è la gran parte della categoria, come è avvenuto il 21 aprile a Roma, si produce la paralisi e il buon senso comporterebbe la riapertura della discussione con i lavoratori. Invece, da un lato si forniscono dati di fantasia sull’adesione allo sciopero e dall’altra si denunciano il blocco della città ed i disagi per i cittadini. Un gioco con il quale si continuano ad aizzare i cittadini contro i lavoratori per nascondere i tagli al servizio ed alla manutenzione dei mezzi, e le voragini nell’organico che costituiscono la vera ragione del servizio inefficiente tutti i giorni dell’anno.

 

La Federazione di Roma dell’Unione Sindacale di Base

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni