Unione Sindacale di Base

Logo Unione Sindacale di Base

Lazio

Federazione Regionale

sabato, 01 novembre 2014

 

 

USB: ASSUNZIONI LSU, POLVERINI DICHIARA, L'ASSESSORE AL LAVORO CONFERMA, IL PRESIDENTE ABBRUZZESE SI IMPEGNA.

Roma – giovedì, 16 giugno 2011

Si è concluso solo alle ore 16 il presidio dei lavoratori LSU al consiglio regionale del Lazio, che ha visto la partecipazione di  più di 200 persone animate da speranze e aspettative per le dichiarazioni della Polverini,  via via  trasformate in accese contestazioni contro la Regione  per la indisponibilità dell’ass.re Zezza all’incontro perché  impegnata altrove.


Dopo una lunga trattativa con i consiglieri più attenti alla vertenza lsu, il presidente del consiglio regionale Mario Abruzzese, accompagnato dal consigliere Nieri, è uscito dalla seduta di consiglio e davanti ai lavoratori ha dichiarato il suo sostegno alla vertenza  e l’impegno a concordare un incontro con l’assessore al lavoro, entro oggi.

Nelle stesse ore l’Ass.to al lavoro in una nota  afferma “La Regione Lazio conferma l’impegno preso per svuotare completamente il bacino dei 1.800 Lavoratori Socialmente Utili ereditato. Stiamo infatti per concludere un percorso iniziato lo scorso dicembre con la firma delle convenzioni con gli Enti locali interessati. A breve sarà quindi possibile procedere alla definizione degli accordi già stipulati, con i quali saranno realizzate le assunzioni di oltre il 50 per cento dei lavoratori coinvolti, in maggioranza donne e giovani. Per gli altri sarà possibile procedere alla proroga dei contratti e al mantenimento degli assegni di utilizzo, fino ad arrivare al completo svuotamento del bacino”.

A maggior ragione, in attesa dell’incontro con il Presidente del Consiglio Mario Abbruzzese e l’Ass.re al lavoro,  USB invita tutti i lavoratori a sollecitare con urgenza, nei modi e con le modalità che ritengono opportune,  i propri amministratori a richiedere entro giugno la firma sul protocollo per avere lo stesse opportunità di contratto a tempo indeterminato e di futuro di centinaia di lavoratori assunti a dicembre.  


L’assemblea si è sciolta con la determinazione a riprendere iniziative sulla regione e con gli enti locali, se alle parole della Polverini e agli impegni del Presidente Abbruzzese non seguiranno azioni conseguenti.

Roma ,  16 giugno 2011  

                                              USB
                                              Callari Elisabetta

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Si è concluso solo alle ore 16 il presidio dei lavoratori LSU al consiglio regionale del Lazio, che ha visto la partecipazione di  più di 200 persone animate da speranze e aspettative per le dichiarazioni della Polverini,  via via  scemate  per la indisponibilità dell’ass.re Zezza all’incontro in giornata  perché  impegnata altrove. Dopo una lunga trattativa con i consiglieri più attenti alla vertenza lsu, il presidente del consiglio regionale Mario Abruzzese, accompagnato dal consigliere Nieri, è uscito dalla seduta di consiglio sospesa per problemi interni alla maggioranza  e davanti ai lavoratori ha dichiarato il suo sostegno e l’impegno a concordare un incontro con l’assessore al lavoro, entro domani. L’assemblea si è sciolta con la determinazione a riprendere iniziative sulla regione e con gli enti locali, se alle parole della Polverini e agli impegni del Presidente Abbruzzese non seguiranno azioni conseguenti.

 

Roma ,  15 giugno 2011                                             

     USB
                                                                                Callari Elisabetta

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Si riapre la partita che USB ha risolutamente voluto giocare con la Regione Lazio, e noi dobbiamo impegnare la Polverini a mantenere  fede a questa sua dichiarazione, per  traguardare l’obiettivo che da anni stiamo perseguendo,  conquistato  con  le durissime  lotte negli ultimi mesi alla Regione,  con centinaia di assunzioni vere già portate a casa,

 

E dovrà e deve essere così per tutti, senza alcuna mediazione. Abbiamo già visto che nella precedente tornata di assunzioni di dicembre, molti enti non hanno sottoscritto l’accordo e altri  sono rimasti congelati.

 

ORA è IL MOMENTO di mettere in connessione enti locali e Regione Lazio: Cogliamo al volo questa possibilità che potrebbe essere l’ultima occasione per assunzioni negli enti  e poniamo il problema  alla Regione per  autorizzare TUTTE le Comunità Montane alle assunzioni, nonché provvedere a convocare  i comuni per la sottoscrizione del protocollo, e soprattutto a trovare soluzioni dirette laddove si incontri la resistenza delle amministrazioni a fare assunzioni, peraltro immotivata, per le condizioni  estremamente vantaggiose per i comuni stessi e per le recenti decisioni della Corte dei Conti, che hanno sgombrato il campo da possibili tentativi di bloccare le assunzioni dei lsu negli enti non sottoposti al patto di stabilità che sono la maggior parte per quanto ci interessa.

 

USB convoca un presidio, con assemblea esterna presso il CONSIGLIO REGIONALE in Via DELLA PISANA  n. 1301 nella prossima seduta di Consiglio utile mercoledì’ 15 GIUGNO DALLE ORE 10,30.

 

Per arrivare in auto dalle Autostrada Napoli-Roma: prendere il G.R.A. direzione Tuscolana-Appia; proseguire fino all'uscita 32 Via della Pisana (direzione fuori Roma).

 

Dalla Stazione Termini:

 

  • Prendere la linea metro A (direzione Battistini) per 10 fermate fino alla stazione Cornelia, recarsi alla fermata C.ne Cornelia/Aurelia  (100 metri) e  prendere la linea 889 (Mazzacurati) per 9 fermate o la linea 892 (Aldobrandeschi), Scendere alla fermata Pisana/Sorbolonghi, Prendere la linea 808 (Eiffel) per 20 fermate, Scendere alla fermata Pisana/Regione Lazio.

 

Dalla Stazione Tiburtina:

 

  • Prendere il treno locale FM1 direzione Fiumicino e scendere alla fermata di Ponte Galeria, A Ponte Galeria  prendere l’autobus linea 808 e scendere alla fermata Pisana/Regione Lazio.
per USB Regione Lazio
Elisabetta Callari
 
via dell'Aeroporto, 129 - 00175 Roma - tel: 06.762821 - fax: 06.7628233 - lazio@usb.it

© 2004-2013 Unione Sindacale di Base - viale Castro Pretorio 116 - ROMA - centralino 06.59640004 - fax 06.54070448

Realizzazione by Gruppo Web USB -  Powered by Typo3